Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Certificazione linguistica

 

Certificazione linguistica

Certificazione di Lingua Italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco

L'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco offre agli interessati, due volte all'anno, la possibilità di conseguire la Certificazione di Lingua Italiana (CELI) gestita dall'Università per Stranieri di Perugia sostenendo gli esami ufficiali presso la sede dell'Istituto stesso.

Date degli esami CELI per l'anno 2019 presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco:

18 novembre 2019*

Le iscrizioni iniziano il 20 agosto e terminano il 17 ottobre 2019

* Si prega di tener conto del fatto che, in caso di un alto numero di iscritti, l’esame o parti dello stesso possono slittare al giorno successivo.

IMPORTANTE: Si prega di notare che i posti sono limitati. L'accettazione è in base al principio "primo arrivato, primo servito". Gli esami si svolgono con un minimo di 5 candidati e un massimo di 25 candidati.
In caso di mancato esame, la tassa di iscrizione verrà restituita entro 10 giorni lavorativi.

ISCRIZIONE
Per iscriversi all'esame, contattare franca.cavallaro@esteri.it.

I candidati che in precedenti sessioni hanno superato solo in parte l’esame CELI, presentando la documentazione rilasciata dall’Università per Stranieri di Perugia, dovranno sostenere soltanto la parte della prova che non hanno superato e pagare la tassa d’esame relativa a quella parte solamente.La tassa d'esame non può essere rimborsata in nessun caso. Può essere utilizzata per scadenze d’esame successive, ma soltanto in casi eccezionali, motivati per iscritto (malattia, gravi problemi familiari, impedimenti di lavoro o di studio). La tassa d'esame versata verrà tuttavia naturalmente restituita nel caso in cui l'esame venisse annullato per mancato raggiungimento della quota minima delle iscrizioni.

CELI
La Certificazione CELI, rilasciata dall'Università per Stranieri di Perugia, è riconosciuta dallo Stato italiano in base ad una convenzione con il Ministero degli Affari Esteri. La suddivisione dell'esame nei diversi livelli di difficoltà si riferisce al Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue del Consiglio d'Europa. L’esame CELI è uno strumento ufficiale di verifica e valutazione delle competenze linguistiche e comunicative.

LIVELLI
I livelli del CELI sono sei: Livello A1, Livello A2, Livello B1, Livello B2, Livello C1 e Livello C2. Ognuno di essi individua una competenza linguistica e comunicativa progressivamente più alta. Il livello B1 corrisponde al livello base di competenza della lingua italiana come lingua straniera; il livello C2 corrisponde al livello di conoscenza dell’italiano richiesto in ambito professionale. Tutte le prove sono prodotte e valutate sulla base dei parametri europei fissati nei documenti del Consiglio d'Europa. Per conseguire la certificazione in uno dei sei livelli è necessario superare un esame composto di quattro (A1-B1) o cinque parti (B2-C2) con diverse prove sulle abilità di base: ascolto, lettura, competenza meta-linguistica, produzione scritta e produzione orale.

CANDIDATI
Possono iscriversi agli esami CELI tutti i cittadini stranieri e i cittadini italiani residenti all'estero. Non è necessario possedere titoli di studio particolari, né aver superato un esame CELI di livello inferiore. Le prove non si basano su testi di didattica o corsi di lingua particolari.

Il CELI serve a chi studia l'italiano, a chi lavora e studia a contatto con la realtà italiana, a chi vuole misurare la propria competenza in italiano. Ogni livello del CELI attesta una capacità comunicativa spendibile in situazioni e contesti diversi.

La certificazione di livello non inferiore al B1 è richiesta dalla nuova legge di cittazdinanza italiana.

Con la certificazione CELI (a partire dal livello B2) è possibile iscriversi presso un'università italiana senza dover sostenere la prova di italiano normalmente richiesta. Il livello minimo consigliato è il livello B2. Gli studenti stranieri in possesso della certificazione per i livelli C1 o C2 possono ottenere dei crediti aggiuntivi per il loro curriculum. Molte ditte italiane che operano all’estero o desiderano assumere personale straniero, o ditte straniere che hanno rapporti commerciali con l'Italia, richiedono ai loro dipendenti una certificazione CELI in base all’ambito lavorativo in cui saranno impiegati. Il livello C2 corrisponde al livello di conoscenza che uno straniero deve aver raggiunto per poter insegnare l’Italiano.

PROVE E VALUTAZIONE
Tutte le prove sono prodotte e valutate presso il Centro Certificazione dell'Università per Stranieri di Perugia. La struttura e descrizione di ciascun livello d’esame si trova su CELI. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in alcune parti, il risultato ottenuto è capitalizzabile: in un esame successivo il candidato può sostenere solo le prove relative alle abilità non superate. Le abilità capitalizzate valgono per un anno dal primo esame sostenuto.

PREPARARSI ALL'ESAME
Per prepararsi all’esame i candidati possono accedere a prove d’esame realizzate in passato sul sito. Tali prove costituiscono un'utile strumento di autovalutazione.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare il referente per San Francisco:

Dott.ssa Franca Cavallaro
franca.cavallaro@esteri.it
tel. 415 788-7142

 

 

 


1369