Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Aman Sepharad | Musica delle comunità ebraiche sefardite del Mediterraneo

Data:

11/05/2018


Aman Sepharad | Musica delle comunità ebraiche sefardite del Mediterraneo

Un languido addio, un dolce lamento, felicità tinta di malinconia: questo è il cuore della musica sefardita. Un repertorio di canzoni femminili, tramandato da madre in figlia. Non conosciamo gli autori né le origini esatte di questa tradizione di musica profana, ma è certo che ha portato con sé la voce e il cuore degli ebrei sefarditi in tutti i paesi del Mediterraneo, dalle coste iberiche, da cui furono espulsi nel XV secolo, al Nord Africa e ai Balcani. Grazie alle sue melodie arcaiche e ai suoni allegri, la musica sefardita contrasta visibilmente con il più noto e impetuoso Klezmer, la musica tradizionale degli ebrei Ashkenazi, radicato nella cultura europea nord orientale e cantato in Yiddish, un melting pot di linguaggi, tra cui tedesco e slavo. La musica sefardita è una raccolta di canzoni femminili ispirate alla pace - una pace della mente, ma anche tra le nazioni, quella pace che é stata persa e a lungo desiderata.

Eseguita da Sensus, Bologna, regia di Marco Muzzati

Arianna Lanci voce | Cristina Calzolari arpa gotica, claviciterio, organo portatile | Marco Muzzati salterio, percussioni.

Ingesso libero | RSVP

rsvp

 

Informazioni

Data: Ven 11 Mag 2018

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, San Francisco

1326