Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Leonardo che genio!

Data:

07/10/2019


Leonardo che genio!

Il Teatro Elfo Puccini di Milano arriva a Salt Lake City e San Francisco con la sua ultima creazione dedicata a Leonardo da Vinci: un grande libro chiuso che attende di essere aperto e che contiene la storia del più grande uomo del Rinascimento. Un mondo in tre dimensioni che, pagina dopo pagina, ripercorre le tappe fondamentali della vita del grande artista: l'infanzia nel villaggio di Vinci, l'apprendistato a Firenze, il periodo felice del primo soggiorno a Milano, l'incertezza e il suo continuo peregrinare, fino agli ultimi giorni alla corte del re di Francia.

A raccontarci i successi ma anche le difficoltà di questo incredibile personaggio, è Elena Russo Arman che, come una cantastorie, ne ripercorre l'esistenza attraverso un libro pop-up che ha interamente progettato e realizzato e che avrebbe forse divertito Leonardo, sempre attento ad intrattenere e sorprendere il suo pubblico.

Leonardo da Vinci non ha certo bisogno di presentazioni! Pittore, architetto, ingegnere, ricercatore, filosofo, musicista, inventore. Ma anche regista, designer di moda, organizzatore di eventi, scenografo, progettista di macchine da guerra, ingegnere idraulico, costruttore di aquiloni... e via di questo passo. Per noi, abituati a dividere la conoscenza mettendo etichette a talenti e professioni, è molto difficile definire una personalità tanto sfaccettata in un'unica parola.

Forse "genio" è il solo modo per definire un uomo, mito nel suo tempo come oggi, che ha continuato per tutta la vita a ricercare, ad osservare la natura con curiosità, e a stupire il mondo.

Leonardo, che genio!, scritto, diretto e interpretato da Elena Russo Arman, si prefigge di raccontare ai giovani spettatori, la storia affascinante e tormentata del più grande uomo del Rinascimento che, fin da bambino, non ha mai avuto paura di sbagliare, cercando di spingersi sempre un po' più in là.

“Leonardo”, dice Elena Russo Arman, “è uno dei personaggi più famosi al mondo ma anche uno dei più complessi. Era curioso, elegante e anticonformista, un uomo molto affascinante, insomma. Io me ne sono completamente innamorata.” E perché un libro pop-up per raccontare la sua storia? “Perché i libri pop-up generano stupore e lo stupore è ciò che Leonardo voleva suscitare nei suoi interlocutori. Era anche uomo di teatro, ha progettato macchine teatrali e automi per intrattenere e sorprendere gli spettatori. Inoltre il libro pop-up è una piccola architettura di carta, occorrono regole precise, calcoli per gli angoli e per le pieghe. Credo che Leonardo ci si sarebbe divertito moltissimo.”

Un grande libro pop-up, di quelli che piacciono così tanto agli adulti da farli piacere anche ai bambini che, come per le favole a lieto fine, rimangono incantati dalle storie che le pagine raccontano in tre dimensioni.

4 ottobre 2019 | Salt Lake City
Museum of Creativity and Innovation
209 East 500 South
TheLeonardo.org

7 ottobre 2019 | San Francisco
Fugazi Hall, 678 Beach Blanket Babylon Blvd

iic colore sanfrancisco logo cg positivo a colori inglese orrizontale italian community services

Informazioni

Data: Lun 7 Ott 2019

Organizzato da : Italian Cultural Institute

In collaborazione con : Consulate General of Italy, Italian Cummunity Serv

Ingresso : Libero


Luogo:

Fugazi Hall, 678 Beach Blanket Babylon Blvd

1406